Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

ECHA e-news - 6 novembre 2013

-A A +A

In questo numero: l'aggiornamento del Piano d'azione a rotazione a livello comunitario (CoRAP) per il periodo 2014-2016; nuove consultazioni pubbliche e altro ancora.

ECHA e-news - 6 novembre 2013

In questo numero viene tra l'altro comunicato:

che l’ECHA ha predisposto una proposta di aggiornamento del Piano d'azione a rotazione a livello comunitario (CoRAP) per il periodo 2014-2016 Nella proposta vengono indicate 125 sostanze che saranno valutate ai sensi del regolamento REACH da parte di 22 Stati membri;

che sono disponibili sul sito dell’Agenzia il resoconto e le presentazioni relativi al terzo incontro della Piattaforma di discussione fra le ONG e l’ECHA che si è tenuto a Helsinki il 25 settembre scorso. La discussione ha riguardato la sostituzione delle sostanze e lo stato di attuazione della "Roadmap sulle SVHC per il 2020". L'ECHA ha anche presentato il lavoro che sta svolgendo per migliorare la ricerca delle sostanze chimiche sul sito dell'ECHA;

che l’ECHA sta predisponendo una proposta di restrizione per il decabromodifeniletere (DecaBDE). Pertanto l’Agenzia richiede informazioni per l’identificazione degli usi di tale sostanza per i quali la sostituzione potrebbe risultare difficile o richiedere più tempo.
L'Agenzia intende presentare il fascicolo di restrizione per il DecaBDE il 1° agosto 2014;

che sono inoltre in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti:

la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l'ECHA.

No