Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

ECHA e-news - 31 maggio 2017

-A A +A

In questo numero:

ECHA rende disponibili otto esempi illustrativi a supporto dei registranti per la predisposizione dei dossier in vista della scadenza del 31 maggio 2018.

Sono inoltre disponibili le presentazioni in lingua italiana della Roadmap REACH 2018 utilizzabili da formatori e consulenti

Aggiornato il registro delle intenzioni ed altre notizie ancora

In questo numero:

ECHA

È disponibile la Relazione generale 2016 sulle attività dell’ECHA.  

Il 25 aprile scorso si è tenuta la decima riunione della piattaforma di discussione tra l’ECHA e i rappresentanti delle ONG. I principali temi affrontati durante l’incontro sono stati: le alternative alla sperimentazione animale, la gestione del rischio e la trasparenza nella comunicazione dei risultati raggiunti nei gruppi di esperti ECHA.

REACH 2018

Sono disponibili otto esempi illustrativi a supporto dei registranti per la predisposizione dei dossier in vista della scadenza del 31 maggio 2018.

Pagina dell’ECHA dedicata alla registrazione 2018

Helpdesk nazionali

Sono disponibili in lingua italiana le presentazioni, con note esplicative, relative alle sei fasi della Roadmap REACH 2018. I formatori e i consulenti, tra gli altri, possono utilizzarle per illustrare alle imprese i passi da intraprendere per una registrazione di successo.

REACH

Aggiornato il Registro delle intenzioni

Intenzione di presentare un dossier per l’identificazione come sostanza estremamente preoccupante per il

1,6,7,8,9,14,15,16,17,17,18,18-dodecachloropentacyclo[12.2.1.16,9.02,13.05,10]octadeca-7,15-diene (Dechlorane Plus) [compresi ciascuno dei suoi isomeri o una combinazione di essi].

La data prevista per la presentazione è il 7 agosto 2017.

Proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate per le sostanze:

  • (R)-p-mentha-1,8-diene (CE 227-813-5, CAS 5989-27-5);

    p-mentha-1,3-diene; alpha-terpinene; 1-isopropyl-4-methylcyclohexa-1,3-diene (CE 202-795-1, CAS 99-86-5);

  • p-cymene; 1-isopropyl-4-methylbenzene (CE 202-796-7, CAS 99-87-6);
  • 2-(4-tert-butylbenzyl)propionaldehyde (CE 201-289-8, CAS 80-54-6).

COMMISSIONE DI RICORSO

Inoltre è possibile inviare informazioni all’ECHA:

  • entro il 20 luglio per il piombo nei gioielli;
  • entro il 31 luglio per Benzo[a]pyrene (BaP); Benzo[e]pyrene (BeP); Benzo[a]anthracene (BaA); Chrysen (CHR); Benzo[b]fluoranthene (BbFA); Benzo[j]fluoranthene (BjFA); Benzo[k]fluoranthene (BkFA); Dibenzo[a,h]anthracene (DBAhA);
  • entro il 3 agosto per l’octamethylcyclotetrasiloxane (D4) (CE 209-136-7) e il decamethylcyclopentasiloxane (D5) (CE 208-764-9) nei prodotti a uso professionale e destinati ai consumatori.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO

Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

LINK UTILI

Introduzione al regolamento REACH

Lista delle sostanze candidate

Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione

Condivisione dei dati

Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term

Documenti di supporto

Sostanze che destano preoccupazione

Archivio settimanale dell’ECHA

Iscrizione

No