ECHA e-news 21 ottobre 2020

Print
-A A +A

In questo numero: alcuni Paesi stanno predisponendo una proposta di restrizione per limitare i rischi derivanti dalla produzione e dall'uso dei PFAS. Pubblicato il Rapporto dell’ECHA relativo a nuove informazioni scientifiche sui metodi analitici per misurare il contenuto e la migrazione degli IPA negli articoli in plastica e gomma. La Commissione europea ha avviato la consultazione pubblica relativa alla bozza di regolamento che modifica alcune disposizioni degli allegati da VII a XI del Regolamento REACH. 

ECHA e-news – 21 ottobre 2020

In questo numero:

REACH

Webinar “Restrizione delle sostanze per- e polifluoroalchiliche (PFAS) ai sensi del Regolamento REACH”, 29 ottobre 2020.
Germania, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia e Danimarca stanno predisponendo una proposta di restrizione per limitare i rischi per l'ambiente e per la salute umana derivanti dalla produzione e dall'uso delle sostanze per- e polifluoroalchiliche (PFAS). Il webinar fornirà informazioni sullo stato di avanzamento della proposta di restrizione. Sarà possibile partecipare a una sessione di “Domande e risposte” in cui si potrà interagire con gli esperti delle Autorità dei cinque Stati membri.

È stato pubblicato il Rapporto dell’ECHA relativo alle nuove informazioni scientifiche disponibili sui metodi analitici per misurare il contenuto e la migrazione degli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) negli articoli in plastica e gomma. Il documento esamina inoltre le materie prime alternative a basso contenuto di IPA utilizzate per la fabbricazione dei suddetti articoli.

La Commissione europea ha avviato la consultazione pubblica relativa alla bozza di regolamento che modifica alcune disposizioni degli allegati da VII a XI del Regolamento REACH. La scadenza per inviare osservazioni è il 16 novembre 2020.

È disponibile il documento conclusivo sulla valutazione delle seguenti  sostanze:

 

Commissione di ricorso
La Commissione di ricorso ha pubblicato la decisione relativa al caso A-001-2019 riguardante il controllo di conformità del dossier di registrazione.

ECHA
Il 15 ottobre 2020 la Corte di giustizia europea ha respinto il ricorso presentato dalla società DEZA a.s. contro una sentenza del Tribunale del 24 ottobre 2018 relativa alla classificazione dell'antrachinone (CE 201-549-0, CAS 84-65-1). Tale sentenza aveva confermato la decisione della Commissione europea di classificare la sostanza antrachinone come cancerogena di categoria 1B. Il Tribunale aveva ritenuto che né il Comitato RAC né la Commissione europea avessero commesso errori manifesti di valutazione nel processo decisionale che aveva portato alla classificazione armonizzata della sostanza. La Corte di giustizia ha dichiarato che nel 2018 il Tribunale non ha commesso alcun errore nel confermare la decisione della Commissione europea.

Per problemi di manutenzione la sezione online di REACH-IT relativa alla preparazione dei fascicoli di registrazione non sarà disponibile tra venerdì 23 ottobre  e lunedì 16 novembre 2020.

È possibile comunque preparare il fascicolo in IUCLID 6 (versioni cloud, desktop o server) e caricarlo in REACH-IT.

CONSULTAZIONI
È stata avviata la consultazione riguardante i piani di sostituzione relativi a quattro domande di autorizzazione per gli usi del triossido di cromo e dell'agente indurente MOCA. La scadenza per inviare osservazioni è il 18 novembre 2020.

Sono state avviate le consultazioni relative alle proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate per le sostanze:

La scadenza per inviare osservazioni è il 18 dicembre 2020.

 

Altre consultazioni
proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate con scadenza per inviare osservazioni 23 ottobre 2020, 1 con scadenza 13 novembre 2020 e 2 con scadenza 4 dicembre 2020;
29 proposte di sperimentazione con scadenza 5 novembre e 26 con scadenza 3 dicembre 2020.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO
Possibilità di
nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA.

LINK UTILI
Le sostanze chimiche nella nostra vita
EUCLEF (EU Chemicals Legislation Finder)
Lista delle sostanze candidate all’autorizzazione
Osservatorio dell’Unione europea sui nanomateriali (EUON)
Uscita del Regno Unito dall’Unione europea
Terminologia – Collegamento al Database 
Documenti di supporto
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione all’e-news e alla Newsletter dell’ECHA