Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

ECHA e-news - 18 marzo 2020

-A A +A

In questo numero: adottato il Piano d'azione a rotazione a livello comunitario (CoRAP) relativo al periodo 2020-2022; nuovi pareri adottati dai Comitati RAC e SEAC sulle proposte di restrizione; aggiornato il Registro delle intenzioni; nuove consultazioni pubbliche e altre notizie ancora.

In questo numero:

REACH

Il Comitato SEAC ha adottato il suo parere sulla proposta di restrizione dei silossani D4, D5 e D6 nei prodotti per la cura della persona, mentre il Comitato RAC ha adottato il suo parere, tra l'altro, sulla proposta di restrizione per le sostanze sensibilizzanti cutanee nei prodotti tessili e in pelle.

L'ECHA ha adottato il Piano d'azione a rotazione a livello comunitario (CoRAP) relativo alla valutazione di 74 sostanze nel periodo 2020-2022. 17 Stati membri valuteranno tali sostanze nei prossimi tre anni. L'obiettivo della valutazione è di chiarire se sono necessarie ulteriori informazioni per concludere se una sostanza pone un rischio per la salute umana e per l'ambiente. L’Agenzia invita i registranti delle sostanze inserite nella lista CoRAP a tenere aggiornati i fascicoli di registrazione e a contattare gli Stati membri valutatori.

È disponibile il documento conclusivo relativo alla valutazione della sostanza reaction product of ammonium molybdate and C12-C24-diethoxylated alkylamine (1:5-1:3) (CE 412-780-3, CAS -).

È disponibile l’opinione consolidata dei Comitati RAC e SEAC relativa alla domanda di autorizzazione per la sostanza 4-(1,1,3,3-tetramethylbutyl)phenol, ethoxylated (CE -, CAS -). Le imprese che ne richiedono l’uso sono Janssen Vaccines & Prevention BV e Janssen Biologics BV.

 CLP

Registro delle intenzioni

Intenzioni di presentare proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate per le sostanze:

Presentata la proposta di classificazione ed etichettatura armonizzate per la sostanza cymoxanil (ISO); 2-cyano-N-[(ethylamino)carbonyl]-2-(methoxyimino)acetamide (CE 261-043-0, CAS 57966-95-7).      

RIFIUTI

È disponibile la registrazione del webinar che si è svolto il 17 marzo 2020 sullo stato di avanzamento del database SCIP - Substances of Concern In articles as such or in complex objects (Products), a seguito del lancio del suo prototipo a febbraio 2020. È stata presentata inoltre la versione demo per predisporre e inviare una notifica SCIP.

CONSULTAZIONI

La proposta di classificazione ed etichettatura armonizzate per la sostanza daminozide (ISO); 4-(2,2-dimethylhydrazino)-4-oxobutanoic acid; N-dimethylaminosuccinamic acid (CE 216-485-9, CAS 1596-84-5) è stata oggetto di una consultazione che si è chiusa il 24 settembre 2019. Poiché, nel frattempo, sono state presentate all'ECHA nuove informazioni relative alle proprietà di cancerogenicità e di mutagenicità, l'Agenzia ha avviato una nuova consultazione che si concluderà il 30 marzo 2020.

Altre consultazioni

1 proposta di restrizione con scadenza per inviare osservazioni 25 marzo 2020;
1 invito a presentare osservazioni e informazioni con scadenza 31 marzo 2020;
3 proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate con scadenza 3 aprile, 6 con scadenza 24 aprile e 6 con scadenza 8 maggio 2020;
10 domande di autorizzazione con scadenza 8 aprile 2020;
21 proposte di sperimentazione con scadenza 9 aprile 2020;
5 proposte di identificazione come sostanze estremamente preoccupanti (SVHC) con scadenza 17 aprile 2020.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO

Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

LINK UTILI

Introduzione al regolamento REACH
Le sostanze chimiche nella nostra vita – Guest corner
Lista delle sostanze candidate all’autorizzazione
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Uscita del Regno Unito dall’Unione europea
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione all’e-news e alla Newsletter dell’ECHA

No