Due nuove banche dati sui nanomateriali sul sito EUON dell'Unione Europea

Print
-A A +A

Sul sito dell'Osservatorio dell'Unione europea per i nanomateriali (EUON) sono ora presenti due nuove banche dati sui nanomateriali:

  • NanoData, un data base sulle conoscenze in materia di nanoscienza e nanotecnologie. Contiene dati su diversi prodotti, progetti di ricerca, pubblicazioni, brevetti e aziende e può essere utilizzato anche dai consumatori interessati a scoprire quali prodotti utilizzano nanotecnologie.
  • eNanoMapper per trovare informazioni sulla sicurezza dei nanomateriali. Consente l'accesso a una delle più grandi fonti di dati attualmente disponibili sulle proprietà tossicologiche dei nanomateriali. I dati provengono da diversi progetti di ricerca, compresi i risultati del progetto NanoREG finanziato dall'UE. ENanoMapper può essere utilizzato da chiunque sia interessato a trovare dati tossicologici su nanomateriali specifici.