Amministrazioni centrali

Print
-A A +A

Il Ministero della Salute, oltre a svolgere la funzione di Autorità Nazionale Competente, assicura, d’intesa con le amministrazioni centrali e gli enti di ricerca, la partecipazione alle attività dell’ECHA e della Commissione europea anche con esperti nazionali. Inoltre, coordina, in collaborazione con le Regioni, le attività di controllo, sul territorio nazionale, sul rispetto delle disposizioni previste dal Regolamento REACH.

Il Ministero dello Sviluppo Economico cura il rapporto con le imprese e assicura il funzionamento dell’Help Desk Nazionale REACH che ha lo scopo di fornire informazioni e assistenza tecnica alle imprese in merito agli obblighi previsti dal Regolamento REACH. Inoltre,  il Ministero dello sviluppo economico assicura la propria partecipazione ai lavori del Comitato per l’Analisi Socio-Economica (SEAC) dell’ECHA.

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare assicura la partecipazione alle attività del Comitato Permanente istituito presso la Commissione Europea per l’assunzione delle decisioni in materia di sostanze chimiche (restrizione, autorizzazione) e cura le attività di informazione anche attraverso la realizzazione di banche dati sulle sostanze chimiche.