Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

ECHA e-news - 8 aprile 2020

-A A +A

In questo numero: il 23 aprile 2020 si terrà un webinar sulla proposta di restrizione per l'acido undecafluoroesanoico (PFHxA), i suoi sali e le sostanze correlate; la Commissione europea ha concesso due autorizzazioni per il triossido di cromo; disponibile l'opinione dei Comitati RAC e SEAC relativa alla domanda di autorizzazione per la sostanza 4-(1,1,3,3-tetramethylbutyl)phenol, ethoxylated (CE -, CAS -); nuove consultazioni pubbliche e altre notizie ancora.

In questo numero:

Sono disponibili i risultati dello studio “A critical review of studies on the reproductive and developmental toxicity of nanomaterials” commissionato dall'Osservatorio dell'UE sui nanomateriali. La ricerca ha evidenziato, tra l’altro, la mancanza di studi relativi alla tossicità riproduttiva dei nanomateriali.

Il 23 aprile 2020 si terrà un webinar sulla proposta di restrizione presentata dalla Germania per l’acido undecafluoroesanoico (PFHxA), i suoi sali e le sostanze correlate. Il webinar ha lo scopo di fornire indicazioni sulla restrizione proposta e su come partecipare alla consultazione pubblica avviata lo scorso 25 marzo. Gli interessati potranno inviare in anticipo quesiti sulla restrizione fino al 29 aprile 2020.

È disponibile l’opinione dei Comitati RAC e SEAC relativa alla domanda di autorizzazione per la sostanza 4-(1,1,3,3-tetramethylbutyl)phenol, ethoxylated (CE -, CAS -). L'impresa che ne richiede l'uso è BioMarin International Limited.

La Commissione europea ha concesso un'autorizzazione per due utilizzi del triossido di cromo (CE 215-607-8, CAS 1333-82-0). Le imprese che ne hanno richiesto l’uso sono HAPOC GmbH & Co KG e Mahle Ventiltrieb GmbH - Mahle Polska Sp. z o.o.

Il controllo di conformità delle relazioni sulla sicurezza chimica è stato rinviato a ottobre 2020 a causa del COVID-19.

CONSULTAZIONI

Il 9 giugno 2017 il Comitato RAC ha adottato l’opinione sulla proposta di classificazione ed etichettatura armonizzate per le sostanze:

  • N-carboxymethyliminobis (ethylenenitrilo)tetra(acetic acid) (CE 200-652-8, CAS 67-43-6);
  • pentapotassium 2,2',2'',2''',2''''-(ethane-1,2-diylnitrilo)pentaacetate (CE 404-290-3, CAS 7216-95-7);
  • pentasodium(carboxylatomethyl)iminobis(ethylenenitrilo)tetraacetate (CE 205-391-3, CAS 140-01-2).

Il Comitato RAC ha concluso che le tre sostanze dovrebbero essere classificate come tossiche per la riproduzione di categoria 1B. Poiché l'industria nel frattempo ha presentato nuove informazioni, l'ECHA ha avviato una consultazione pubblica sull’opinione del Comitato RAC. La scadenza per inviare osservazioni è il 21 aprile 2020.

Altre consultazioni

Inviti a presentare dati e informazioni con scadenza 15 aprile e 25 maggio 2020;
5 proposte di identificazione come sostanze estremamente preoccupanti (SVHC) con scadenza 17 aprile 2020;
6 proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate con scadenza 24 aprile, 6 con scadenza 8 maggio, 2 con scadenza 22 maggio e 2 con scadenza 1° giugno 2020;
22 proposte di sperimentazione con scadenza 7 maggio 2020;
3 bozze di parere SEAC su proposte di restrizione con scadenza 25 maggio 2020;
Raccomandazione per l’inserimento di 7 sostanze nell’allegato XIV del Regolamento REACH con scadenza 5 giugno 2020;
1 proposta di restrizione con scadenza 25 settembre 2020.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO

Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

LINK UTILI

Introduzione al Regolamento REACH
Le sostanze chimiche nella nostra vita
Lista delle sostanze candidate all’autorizzazione
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Uscita del Regno Unito dall’Unione europea
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione all’e-news e alla Newsletter dell’ECHA

No