Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

ECHA e-news - 6 giugno 2012

-A A +A

In questo numero:
lavori di manutenzione del sistema e per migliorarne l’efficienza;la disponibilità della nuova versione di IUCLID 5 e altro ancora.

In questo numero viene tra l'altro comunicato:

che per lavori di manutenzione del sistema e per migliorarne l’efficienza, tutti i servizi IT e il sito dell’Agenzia non saranno disponibili dalle ore 17:00 di venerdì 8 giugno p.v. fino alla mattina di lunedì 11 giugno p.v.. Si segnala che alcuni sistemi, compreso REACH-IT potrebbero non essere accessibili fino alla mattina di martedì 12 giugno p.v.
    
la pubblicazione del primo rapporto dell’Agenzia sulle sostanze CMR (Cancerogene, Mutagene e tossiche per la Riproduzione) registrate ai sensi del regolamento REACH e/o notificate ai sensi del regolamento CLP. Il documento si basa sulle informazioni disponibili ad aprile 2012.
http://echa.europa.eu/en/view-article/-/journal_content/84609700-3f19-4bcb-83c8-cd0c48ec2df2
    
che i produttori e importatori di articoli contenenti una delle venti sostanze incluse nella “Lista delle sostanze candidate all’autorizzazione” a dicembre 2011 hanno l’obbligo di notifica entro il 19 giugno 2012.
http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/8034a9b1-df77-4228-b10b-afa874bb094a
    
la predisposizione da parte dell’Agenzia di un modello on line rivolto agli utilizzatori a valle per comunicare se l’uso di una sostanza non rientra nello scenario di esposizione elaborato dal fornitore.
http://www.echa.europa.eu/en/web/guest/view-article/-/journal_content/fb14c527-a1e2-4822-90e7-b5432a464846
    
la disponibilità della nuova versione di IUCLID 5 che include, fra l’altro campi aggiuntivi per inserire dati di esposizione, di valutazione del pericolo per l’uomo e PBT di una sostanza.
http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/0aa0c0b2-8e88-40d7-9bdf-45ac65c2c351
    
che l’ECHA richiede informazioni relative a proposte di sperimentazione che implicano esperimenti su animali vertebrati. Si possono presentare informazioni e studi scientificamente validi concernenti le sostanze in esame e l’end point di pericolo per il quale viene proposta la sperimentazione.
http://echa.europa.eu/it/information-on-chemicals/testing-proposals/current
    
la pubblicazione dell’agenda del webinar previsto per l’11 giugno p.v., rivolto alle piccole e medie imprese.
http://echa.europa.eu/it/support/training-material/webinars;jsessionid=15276B3FDA0DD04542F67A0B7586A912.live1
    
che c’è la possibilità di svolgere tirocini di formazione presso l’ECHA.
http://echa.europa.eu/opportunities/traineeships_en.asp

No