Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

ECHA e-news - 25 settembre 2013

-A A +A

In questo numero: l'aggiornamento dello strumento Navigator per le imprese; i risultati della ricerca relativa alla stima dei costi per la sostituzione di sei sostanze che destano preoccupazione; nuove consultazioni pubbliche e altro ancora.

ECHA e-news 25 settembre 2013

In questo numero viene tra l'altro comunicato:

la pubblicazione da parte dell’ECHA della relazione sui risultati della ricerca relativa alla stima dei costi per la sostituzione di sei sostanze che destano preoccupazione L'obiettivo è di fornire indicazioni agli Stati membri e alle imprese per supportarli nel lavoro di valutazione dei costi di sostituzione.

l’aggiornamento del Navigator che supporta le imprese nell’identificazione degli obblighi relativi al regolamento REACH. In particolare il Navigator è uno strumento interattivo rivolto a:

  • produttori, importatori, utilizzatori a valle e distributori di sostanze chimiche in quanto tali o in miscele;
  • produttori e fornitori di articoli.

L’ECHA invita le Piccole e Medie Imprese (PMI) che non hanno ancora esaminato l'impatto dei regolamenti REACH e CLP sulla loro attività a utilizzare il Navigator aggiornato, disponibile anche in lingua italiana.

l’aggiornamento da parte dell’Agenzia della lista dei fornitori di sostanze attive nell’ambito del regolamento sui biocidi.

che nel giugno 2013 l'ECHA ha tenuto una sessione informativa per discutere i possibili impatti normativi dei regolamenti REACH e CLP sulle materie prime critiche. I principali documenti dell’evento sono ora disponibili sul sito dell’Agenzia.

l’avvio della consultazione pubblica relativa ad una proposta di revisione della classificazione ed etichettatura armonizzate per la glutaraldeide Si tratta di una sostanza biocida utilizzata come disinfettante; inoltre è ampiamente usata come reagente di laboratorio e nello sviluppo di pellicole radiografiche. Il termine per la presentazione delle osservazioni è l’11 novembre 2013.

l’avvio di una consultazione pubblica sulla proposta di restrizione dell’ 1-metil-2-pirrolidone (NMP)- (N. CAS 872-50-4). Gli interessati possono inviare commenti entro il 18 marzo 2014. L’obiettivo è, tra l’altro, quello di individuare quali misure di gestione del rischio siano già in atto e quali siano i livelli di esposizione connessi all’adozione di tali misure.

che sono inoltre in corso le consultazioni pubbliche relative ai seguenti documenti: 

la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l'ECHA.

No