Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

ECHA enews –4 dicembre 2019

-A A +A

In questo numero: ECHA ha pubblicato un elenco di oltre 21.000 sostanze registrate ai sensi del regolamento REACH suddivise in 5 gruppi ,sono stati aggiornati due documenti di orientamento per la predisposizione dei dossier di registrazione per le sostanze in nanoforma, e sono disponibili ulteriori informazioni sul database SCIP dell'ECHA riguardante le informazioni sulle sostanze estremamente preoccupanti presenti negli articoli e altre notizie ancora.

 

ECHA e-news –4 dicembre 2019

In questo numero:

REACH
L'ECHA ha pubblicato un elenco di oltre 21000 sostanze registrate ai sensi del regolamento REACH suddivise in 5 gruppi:

  1. sostanze per le quali sono in corso azioni per la gestione del rischio;
  2. sostanze per le quali è in corso la valutazione per individuare l’opzione di gestione del rischio più idonea;
  3. sostanze per le quali sono necessarie ulteriori informazioni;
  4. sostanze per le quali le Autorità non hanno ritenuto necessarie ulteriori azioni per la gestione del rischio;
  5. sostanze registrate ma non ancora assegnate ad alcuno dei gruppi sopra indicati.

Sono stati aggiornati due documenti di orientamento che forniscono indicazioni alle imprese  per la predisposizione dei dossier di registrazione per le sostanze in nanoforma.

L’Agenzia ricorda che è possibile presentare prove scientifiche e informazioni sugli impatti di una possibile restrizione all'immissione sul mercato e all'utilizzo del piombo nelle munizioni e nelle attrezzature da pesca fino al 16 dicembre 2019.

È disponibile il documento conclusivo relativo alla valutazione delle seguenti sostanze:

  • 2-methylpropan-2-ol (CCE 200-889-7; CAS 75-65-0), inserita nella lista CoRAP del 2013 e valutata dal Regno Unito;
  • m-phenylenediamine (CE 203-584-7; CAS 108-45-2), inserita nella lista CoRAP del 2018 e valutata dalla Lettonia;
  • 2-[methyl[(nonafluorobutyl) sulpho-nyl]amino]ethyl acrylate (CE 266-733-5; CAS 67584-55-8), inserita nella lista CoRAP del 2018 e valutata dalla Germania.

PIC
Dalla relazione 2018 dell'ECHA sulle esportazioni e le importazioni ai sensi del regolamento relativo alla procedura di previo assenso informato, risulta che l'UE ha esportato oltre 700 000 tonnellate di prodotti chimici e che il benzene è il prodotto chimico più importato ed esportato.

COMUNICAZIONI PER GLI UTILIZZATORI
Sono disponibili le diapositive e i poster presentati alla riunione di novembre della Rete di scambio sugli scenari d'esposizione (ENES12). I partecipanti all’evento hanno apprezzato molto gli strumenti per la comunicazione lungo la catena di approvvigionamento realizzati nell'ambito della rete ENES.

RIFIUTI
Sono disponibili ulteriori informazioni sul database SCIP dell'ECHA riguardante le informazioni sulle sostanze estremamente preoccupanti presenti negli articoli.  Le informazioni dovranno essere presentate dalle imprese a partire dal 5 gennaio 2021.

ECHA
Il database delle sostanze chimiche dell'ECHA è stato aggiornato con nuove funzionalità tra le quali la possibilità di cercare una sostanza utilizzando un qualsiasi identificatore (ad esempio il nome della sostanza in italiano).  Sono stati inoltre apportati miglioramenti riguardanti le informazioni sulle proprietà delle sostanze che destano preoccupazione.

CONSULTAZIONI PUBBLICHE
3 proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate con scadenza 13 dicembre 2019, 1 con scadenza 10 gennaio e 2 con scadenza 24 gennaio 2020;
2 proposte di restrizione con scadenza 19 dicembre 2019 e 1 con scadenza 25 marzo 2020;
35 domande di autorizzazione con scadenza 8 gennaio 2020;
7 proposte di sperimentazione con scadenza con scadenza 9 gennaio 2020.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO
Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

LINK UTILI
Introduzione al regolamento REACH
Lista delle sostanze candidate all’autorizzazione
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Uscita del Regno Unito dall’Unione europea
Condivisione dei dati
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione all’e-news e alla Newsletter dell’ECHA
 

No