Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

ECHA e-news – 11 aprile 2018

-A A +A

In questo numero: la Commissione europea ha concesso l’autorizzazione per il dicromato di sodio; disponibile sul sito dell'ECHA il manuale aggiornato su come ottenere un account ECHA e l'accesso agli strumenti IT (REACH-IT, ePIC, R4BP 3 e ECHA Cloud Services); disponibile un video che illustra i passaggi da compiere per predisporre una richiesta di informazioni all’ECHA prima di registrare una sostanza, e altre notizie ancora.

ECHA

È disponibile il manuale aggiornato che contiene indicazioni su come ottenere un account ECHA e l'accesso agli strumenti IT (REACH-IT, ePIC, R4BP 3 e ECHA Cloud Services).
L'ECHA sta predisponendo per l’invio ai registranti le bozze di decisione sulle richieste di informazioni per 16 sostanze.

REACH 2018

È disponibile un video che illustra i passaggi da compiere per predisporre una richiesta di informazioni all’ECHA prima di registrare una sostanza. Tale richiesta ha, tra l’altro, lo scopo di verificare se per la propria sostanza è stato già presentato un dossier di registrazione.
L’ECHA invita inoltre le imprese a seguire le indicazioni riportate nel Manuale “Come preparare un fascicolo di richiesta di informazioni” .
Sono disponibili due video tutorial  su come riportare i risultati di test di read-across in IUCLID.

REACH

È disponibile la registrazione della sessione informativa “Domande e risposte” che si è tenuta lo scorso 12 marzo sulla richiesta di informazioni relativa alle microplastiche aggiunte intenzionalmente nei prodotti.

La Commissione europea ha concesso l’autorizzazione per il dicromato di sodio (EC 234-190-3, CAS 7789-12-0, 10588-01-9). L’impresa che ne richiede l’uso è Jacobs Douwe Egberts DE GmbH; Dr Otto Suwelack Nachf. GmbH & Co.KG ed Européenne de Lyophilisation SA (scadenza del periodo di revisione 21 settembre 2029).

CLP

Registro delle intenzioni
Intenzione di presentare una proposta di classificazione ed etichettatura armonizzate (CLH) per la sostanza flutolanil (ISO); N-[3-(propan-2-yloxy)phenyl]-2-(trifluoromethyl)benzamide; α,α,α-trifluoro-3′-isopropoxy-o-toluanilide (CE -, numero CAS 66332-96-5).

Registro di tutte le intenzioni CLH

BIOCIDI

È disponibile una panoramica delle scadenze delle domande di autorizzazione fino alla fine del 2019. Attualmente 16 sostanze attive hanno scadenze imminenti per diversi tipi di prodotto.

EVENTI

Webinar: Centri antiveleni: utilizzare l'UFI per i prodotti e le miscele, 26 aprile 2018
In questo webinar sarà illustrato l'identificatore unico di formula (UFI). Verranno descritti gli strumenti disponibili per la generazione e l'uso dell'UFI per le miscele pericolose e non pericolose. Saranno forniti esempi pratici dei diversi modi in cui l'UFI può essere utilizzato e sarà possibile porre domande agli esperti dell’ECHA.

Workshop: aggiornamento di EUSES, 4-5 giugno 2018, Bruxelles
L’European Union System for the Evaluation of Substances - EUSES (Sistema dell'Unione europea per la valutazione delle sostanze) è uno strumento di supporto che consente alle Autorità, al mondo accademico e alle industrie chimiche di effettuare la valutazione del rischio delle sostanze chimiche.

Helsinki Chemicals Forum 2018, 14-15 giugno 2018, Helsinki
Il Forum internazionale sulla sicurezza chimica riguarderà temi di attualità come i possibili rischi per la salute umana e per l'ambiente posti dalle microplastiche, dagli interferenti endocrini e dai nanomateriali.
Registrazione

Biocides Day 2018”, 24 -25 ottobre 2018, Helsinki
L’evento offre una panoramica degli ultimi sviluppi in materia di biocidi a livello di UE. I partecipanti avranno la possibilità di avere una formazione sugli strumenti informatici dell'ECHA e partecipare a sessioni individuali. L’ECHA informa che l’iscrizione all’evento è gratuita.

CONSULTAZIONI PUBBLICHE

Proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate per le seguenti sostanze:

  • 1,4-dioxane (CE 204-661-8; CAS 123-91-1);
  • 5-chloro-2-methoxy-4-methyl-3-pyridyl)(4,5,6-trimethoxy-o-tolyl)methanone (Pyriofenone) (CE 692-456-8; CAS 688046-61-9);
  • N-methoxy-N-[1-methyl-2-(2,4,6-trichlorophenyl)-ethyl]-3-(difluoromethyl)-1-methylpyrazole-4-carboxamide; pydiflumetofen (CE: -, CAS: 1228284-64-7);
  • flumioxazin (ISO); N-(7-fluoro-3,4-dihydro-3-oxo-4-prop-2-ynyl-2H-1,4-benzoxazin-6-yl)cyclohex-1-ene-1,2-dicarboximide (CAS 103361-09-7).

La scadenza per inviare osservazioni è l'8 giugno 2018.

L’Agenzia ha avviato una consultazione pubblica per la richiesta di informazioni sui possibili usi delle microplastiche aggiunte intenzionalmente nei prodotti. Le informazioni ricevute saranno utilizzate per determinare se tali usi rappresentano un rischio e per valutare gli impatti socio-economici di un’eventuale restrizione. La scadenza per inviare osservazioni è l'11 maggio 2018.

Altre consultazioni pubbliche
3 richieste di autorizzazione con scadenza 11 aprile;
8 proposte di identificazione come sostanze estremamente preoccupanti con scadenza 23 aprile 2018;
1 proposta di classificazione ed etichettatura armonizzate con scadenza 27 aprile e 4 con scadenza 11 maggio 2018;
28 proposte di sperimentazione con scadenza 11 maggio 2018;
Bozza di parere SEAC con scadenza 21 maggio 2018;
2 proposte di restrizione con scadenza 20 giugno 2018.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO

Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

LINK UTILI
Introduzione al regolamento REACH
Lista delle sostanze candidate
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Condivisione dei dati
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Sostanze che destano preoccupazione
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione

No