Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

ECHA e-news – 10 gennaio 2018

-A A +A

In questo numero: ECHA informa sull'aggiornamento della piattaforma Cloud di IUCLID, disponibili tre nuovi video tutorial relativi alla piattaforma Cloud di IUCLID, invita a rispondere a un questionario entro il 24 gennaio 2018 allo scopo di migliorare il sito di Chesar, e altro ancora.

ECHA e-news – 10 gennaio 2018

In questo numero:

REACH 2018
È disponibile un aggiornamento della piattaforma Cloud di IUCLID. Lo strumento fornisce indicazioni dettagliate su come predisporre un dossier di registrazione REACH completo in vista della scadenza del 31 maggio 2018.
Servizi CLOUD dell’ECHA

Sono disponibili tre nuovi video tutorial relativi alla piattaforma Cloud di IUCLID. I video riguardano:

  • come richiedere assistenza;
  • come visualizzare l’anteprima del dossier;
  • come preparare il dossier.

REACH
L’ECHA invita a rispondere a un questionario entro il 24 gennaio 2018 allo scopo di migliorare il sito di Chesar.

È disponibile il resoconto del seminario organizzato dall’ECHA e dall' Agenzia tedesca dell'ambiente (UBA) nel maggio 2017, riguardante il “Test di tossicità acuta sugli embrioni di pesce”.

Intenzione di presentare un dossier per l’identificazione come sostanza estremamente preoccupante per le sostanze:

  • octamethylcyclotetrasiloxane (D4) (CE 209-136-7; CAS 556-67-2);
  • decamethylcyclopentasiloxane (D5) (CE 208-764-9; CAS 541-02-6);
  • dodecamethylcyclohexasiloxane (D6) (CE 208-762-8; CAS 540-97-6);
  • benzo[ghi]perylene (CE 205-883-8; CAS 191-24-2).

 

Il PACT – Public Activities Coordination Tool è stato aggiornato con informazioni su 14 sostanze che sono sottoposte all’analisi della migliore opzione di gestione del rischio da parte delle Autorità Competenti.

I Comitati RAC e SEAC hanno adottato il proprio parere sulle seguenti richieste di autorizzazione:

  • un uso del 2,2'-dichloro-4,4'-methylenedianiline (MOCA) (EC 202-918-9, CAS 101-14-4). L’impresa che richiede l’autorizzazione è la REACHLaw Ltd come rappresentante esclusivo di Suzhou Xiangyuan Special Fine Chemical Co., Ltd;
  • un uso del chromium trioxide (CE 215-607-8; CAS 1333-82-0). L’impresa che richiede l’autorizzazione è la Wesco Aircraft EMEA, Ltd;
  • un uso del sodium dichromate (CE 234-190-3; CAS 7789-12-0; 10588-01-9). L’impresa che richiede l’autorizzazione è la Wesco Aircraft EMEA, Ltd;
  • un uso del potassium dichromate (CE 231-906-6; CAS 7778-50-9). L’impresa che richiede l’autorizzazione è la Wesco Aircraft EMEA, Ltd;
  • due usi del sodium chromate (CE 231-889-5, CAS 7775-11-3). L’impresa che richiede l’autorizzazione è l’Aviall Services Inc congiuntamente alla Wesco Aircraft EMEA, Ltd.

CLP

Proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate per le sostanze:

  • nitrosomorpholine (CE -, CAS 59-89-2);   methyl-1H-benzotriazole (CE 249-596-6, CAS 29385-43-1);
  • clothianidin (ISO); (E)-1-(2-Chloro-1,3-thiazol-5-ylmethyl)-3-methyl-2-nitroguanidine (CE 433-460-1, CAS 210880-92-5);
  • 4-methylpentan-2-one (CE 203-550-1, CAS 108-10-1);
  • acetamiprid (ISO); (1E)-N-[(6-chloropyridin-3-yl)methyl]-N'-cyano-N-methylethanimidamide; (E)-N1-[(6-chloro-3-pyridyl)methyl]-N2-cyano-N1-methylacetamidine (CE -, CAS 135410-20-7 (preferred)/160430-64-8 (alternative));
  • 1H-benzotriazole (CE 202-394-1, CAS 95-14-7); n-hexane (CE 203-777-6, CAS 110-54-3).

Intenzioni di presentare proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate per le sostanze:

  • methyl salicylate (CE 204-317-7; CAS 119-36-8);
  • tetrafluoroethylene (CE 204-126-9; CAS 116-14-3);
  • diflufenican (ISO); N-(2,4-difluorophenyl)-2-[3-(trifluoromethyl)phenoxy]-3-pyridinecarboxamide (CE 617-446-2; CAS 83164-33-4);
  • benfluralin; N-butyl-N-ethyl-α,α,α-trifluoro-2,6-dinitro-p-toluidine (CE 217-465-2; CAS 1861-40-1).

È stata ritirata l’intenzione per la sostanza picoxystrobin (ISO) (CE -; CAS 117428-22-5).

Workshop sui centri antiveleni: “Preparazione per l'armonizzazione a livello europeo”, 1 febbraio 2018, Bruxelles
L’evento ha lo scopo di fornire una panoramica delle informazioni armonizzate relative alle miscele pericolose che, a partire dal 2020, dovranno essere presentate ai centri antiveleni nell’UE. Il workshop è rivolto principalmente all’industria e alle autorità competenti.

LA COMUNICAZIONE LUNGO LA CATENA DI APPROVVIGIONAMENTO
È disponibile il Resoconto dell’11a riunione della Rete di scambio sugli scenari di esposizione  (Exchange Network on Exposure Scenarios - ENES11), relativo alla riunione svoltasi il 23 e 24 novembre 2017 a Helsinki

EVENTI
Stakeholders’Day 30-31 gennaio 2018, Helsinki
La Conferenza offre ai partecipanti la possibilità di conoscere gli aggiornamenti e ricevere il supporto necessario per la registrazione REACH del 31 maggio 2018. Inoltre i partecipanti avranno la possibilità di avere una formazione sugli strumenti informatici (REACH-IT, IUCLID, CHESAR ecc.) e partecipare a sessioni individuali con gli esperti dell’ECHA.

Webinar: “In che modo le sostanze vengono selezionate e sottoposte allo screening manuale?”,1 febbraio 2018
Il seminario fornirà informazioni sul processo di screening manuale che mira a identificare le sostanze che possono avere proprietà pericolose.

Webinar: preparazione dei dossier attraverso il Cloud di IUCLID, 7 febbraio 2018
Il seminario, rivolto principalmente alle PMI, fornisce indicazioni su come predisporre i dossier di registrazione, utilizzando il Cloud di IUCLID.

Workshop: aggiornamento di EUSES, 10-11 aprile 2018, Helsinki
L’European Union System for the Evaluation of Substances - EUSES (Sistema dell'Unione europea per la valutazione delle sostanze) è uno strumento di supporto che consente alle Autorità, al mondo accademico e alle industrie chimiche di effettuare la valutazione del rischio delle sostanze chimiche.

 

CONSULTAZIONI PUBBLICHE
3 proposte di classificazione ed etichettatura armonizzate con scadenza per inviare osservazioni 2 febbraio 2018;
9 proposte di sperimentazione con scadenza 5 febbraio 2018;
2 proposte di restrizione con scadenza 20 giugno 2018;
2 pareri del SEAC con scadenza 20 febbraio 2018.

Inoltre è possibile inviare all’ECHA entro l’8 febbraio 2018 informazioni  su Formaldehyde and formaldehyde releasers  ed entro l’11 aprile 2018 sulle sostanze: tris(2-chloroethyl) phosphate (TCEP); tris(2-chloro-1-methylethyl) phosphate (TCPP); Reaction mass of tris(2-chloropropyl) phosphate and tris(2-chloro-1-methylethyl) phosphate and Phosphoric acid, bis(2-chloro-1-methylethyl) 2-chloropropyl ester and Phosphoric acid, 2-chloro-1-methylethyl bis(2-chloropropyl) ester (TCPP); tris[2-chloro-1-(chloromethyl)ethyl] phosphate (TDCP)

 

OPPORTUNITÀ DI LAVORO
Possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

LINK UTILI
Introduzione al regolamento REACH
Lista delle sostanze candidate
Lista delle sostanze soggette all’obbligo di autorizzazione
Condivisione dei dati
Terminologia – Collegamento al Database ECHA-term
Documenti di supporto
Sostanze che destano preoccupazione
Archivio settimanale dell’ECHA
Iscrizione

 

No