Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Bollettino di informazione "Sostanze chimiche - Ambiente e Salute" Anno 11 - Numero 2 - luglio 2020 - "La tracciabilità delle sostanze chimiche preoccupanti nei prodotti: la Banca dati SCIP"

-A A +A

In questo numero viene presentata la Banca dati SCIP che l’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) sta realizzando allo scopo di garantire la tracciabilità delle sostanze chimiche preoccupanti presenti negli articoli in quanto tali o in oggetti complessi (prodotti). Questo strumento, previsto dalla Direttiva (UE) 2018/851 sui rifiuti, favorirà le attività di recupero in linea con le priorità dell’Unione europea in materia di economia circolare.

Si