Università e ricerca

Il Regolamento REACH coinvolge per la sua piena attuazione molte figure professionali (consulenti, docenti) che hanno la necessità di acquisire adeguate e complesse conoscenze.
In questa sezione trovano posto tutte le informazioni che riguardano le Università e in particolare le scuole di specializzazione attivate per rispondere alle richieste del mercato a seguito dell’entrata in vigore dei regolamenti REACH e CLP.

La Scuola di Specializzazione in Valutazione e Gestione del Rischio Chimico è finalizzata alla formazione di figure professionali con specifiche competenze, necessarie per valutare e gestire i rischi derivanti dalla produzione, dall’immissione sul mercato e dall’uso di sostanze chimiche e loro miscele, nonché i rischi legati all’intero ciclo di vita di prodotti destinati ad usi specifici e regolamentati dalle recenti normative sociali, di settore e di prodotto. Il percorso formativo è rivolto a tutti coloro che operano nelle istituzioni (Università, enti di ricerca, laboratori di prova, studi professionali, società di consulenza, aziende, organi di vigilanza e controllo, enti pubblici o istituzioni) interessate ad approfondire le tematiche tecnico-scientifiche, legislative e applicative correlate alla gestione delle sostanze chimiche e alla valutazione del rischio chimico, così come previsto dalle normative nazionali e comunitarie.

Università degli studi di Napoli Federico II - Bando per l'ammissione alla Scuola di Specializzazione "Valutazione e gestione del rischio chimico" - A.A. 2020/2021

Termine di scadenza per la presentazione delle domande di ammissione: 14 Gennaio 2021
La Scuola di Specializzazione in Valutazione e Gestione del Rischio Chimico del Dipartimento di Farmacia Scuola di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Napoli Federico II è finalizzata alla formazione di figure professionali con specifiche competenze, necessarie per valutare e gestire i rischi derivanti dalla produzione, dall’immissione sul mercato e dall’uso di sostanze chimiche e loro miscele, nonché i rischi legati all’intero ciclo di vita di prodotti destinati ad usi specifici e regolamentati dalle recenti normative sociali, di settore e di prodotto.
Bando e modulistica
Opuscolo informativo

 

La Facoltà di Farmacia e Medicina dell’Università di Roma “Sapienza” ha attivato per l’A.A. 2020/2021 un nuovo ciclo della Scuola di Specializzazione in “Valutazione e Gestione del Rischio Chimico”.

La Scuola di Specializzazione ha sede presso il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, Facoltà di Farmacia, “Sapienza” Università di Roma, P.le A. Moro 5 – 00185 – Roma.
L’obiettivo della Scuola è l’approfondimento della valutazione e gestione dei rischi derivanti dalla produzione e dall’uso di sostanze chimiche negli ambienti di lavoro, con particolare attenzione alla implementazione del Regolamento Europeo REACH (Registration, Evaluation, Authorisation and Restriction of Chemical), nonché i rischi legati all’intero ciclo di vita di prodotti destinati ad usi specifici e coperti dalle normative sociali, di settore e di prodotto.
I docenti della Scuola sono altamente specializzati: essi provengono oltre che dalla “Sapienza”, dall’ISS–Centro Nazionale Sostanze Chimiche, dall’INAIL, e da diverse aziende.
Pagina web della SS-VGRC su sito Sapienza
Bando Anno Accademico 2020/2021: scadenza 6 novembre 2020

 

A partire dall’Anno Accademico 2014/15 l’Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Chimiche ha istituito la Scuola di Specializzazione in Valutazione e Gestione del Rischio Chimico.

La Scuola è finalizzata alla formazione di figure professionali con specifiche competenze, necessarie per valutare e gestire i rischi derivanti dalla produzione, dall’immissione sul mercato e dall’uso di sostanze chimiche e loro miscele, nonché i rischi legati all’intero ciclo di vita di prodotti destinati ad usi specifici e regolamentati dalle recenti normative sociali, di settore e di prodotto. Il percorso formativo è rivolto a molteplici profili professionali, facendo riferimento a tutti coloro che operano o intendono operare nelle realtà (quali Università, enti di ricerca, laboratori di prova, studi professionali, società di consulenza, aziende, organi di vigilanza e controllo, enti pubblici o istituzioni) interessate ad approfondire le tematiche tecnico-scientifiche, legislative e applicative correlate alla gestione delle sostanze chimiche e alla valutazione e alla gestione del rischio chimico, così come previsto dalle normative nazionali e comunitarie.
Direttore: Andrea Tapparo
Sede: Dipartimento di Scienze Chimiche - via Marzolo 1 – Padova

È indetto, per l’a.a. 2021/2022, il concorso per titoli ed esami per l’ammissione al primo anno della Scuola di Specializzazione in Valutazione e gestione del rischio chimico.
La durata del corso è di 2 anni e prevede l’acquisizione complessiva di 120 CFU. Le attività formative avranno inizio il 28 gennaio 2022. Il numero dei posti disponibili è di 50 unità. Il numero minimo di iscritti per l’attivazione della Scuola è 10. Dei predetti posti disponibili una unità è finanziata dall’Ateneo di Padova, con contratto di borsa di studio per ciascun anno di corso.
La domanda di ammissione al concorso deve essere compilata attraverso l’apposita procedura informatica disponibile in rete all’indirizzo http://www.uniweb.unipd.it, da qualunque postazione informatica dotata di stampante e collegata alla rete internet. La domanda deve essere compilata on-line entro le ore 10.00 del giorno 22 novembre 2021. Prima di compilare la domanda è necessario effettuare l'autenticazione al sistema.

Bando
Brochure informativa