Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

E-News

-A A +A

L'ECHA informa sulle proprie iniziative attraverso news settimanali che si possono ricevere via mail in lingua inglese; è possibile iscriversi qui.

In questa sezione sono riportate le informazioni di interesse generale tradotte in lingua italiana.

Totale elementi:

229

  • Iscriviti a questo feed
  • Pubblicato il: 11/12/2012

    In questo numero: l'organizzazione di un seminario che si terrà a Helsinki l'11 e 12 febbraio 2013 sulle domande di autorizzazione, l'aggiornamento del Registro delle intenzioni con la proposta di identificazione come SVHC per quattro nuove sostanze, la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l'ECHA e altro ancora.

    ECHA e-news – 5 dicembre 2012

    In questo numero viene tra l’altro comunicato:

    l’aggiornamento del capitolo R.7.1 “Proprietà chimico-fisiche” della “Guida alle prescrizioni in materia di informazione e alla valutazione della sicurezza chimica”
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/27f93ec8-bc15-4f1e-b569-5373fd961ef9;jsessionid=1194539626E1A3BC034052299E22AAFB.live2

    la pubblicazione del materiale relativo al  webinar  “Procedura di registrazione II: controllo della completezza tecnica (TCC), fatturazione e pagamento”. Il webinar si è concentrato sui seguenti argomenti:
    • l'uso dello strumento TCC;
    • la descrizione della procedura di registrazione;
    • lo strumento per calcolare la tassa;
    • le informazioni per la fatturazione in REACH-IT;
    • come evitare spese impreviste.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/583008d7-eabf-43b9-b04f-0c38b7dc9856

    l’organizzazione di un seminario, che si terrà ad Helsinki l’11 e 12 febbraio 2013, sulle domande di autorizzazione, rivolto in particolare ai futuri richiedenti. L'obiettivo è quello di migliorare la comprensione della procedura di richiesta di autorizzazione tramite presentazioni, discussioni e feedback da parte dell’industria. Per limiti di spazio, i partecipanti saranno selezionati attraverso un processo di registrazione all’evento a partire dal 10 dicembre p.v. Sarà data priorità a coloro che non hanno avuto la possibilità di partecipare al seminario tenutosi  il 1 e 2 ottobre scorsi. Un seminario simile è previsto anche per giugno 2013. L'iscrizione è aperta fino all'11 gennaio 2013.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/33f61510-49e4-43dc-93da-26ffa49a83e4

    la presentazione dei risultati preliminari di REACH-EN-FORCE-2 ai partecipanti della 13 ª riunione plenaria del Forum che si è svolta dal 27 al 30 novembre 2012 a Helsinki. Il programma di vigilanza ha preso in considerazione gli obblighi dei formulatori di miscele e la qualità delle schede di dati di sicurezza (SDS). Il risultato ha evidenziato gli sforzi che gli Stati membri stanno compiendo per stabilire un approccio armonizzato per l'enforcement.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/e2e8f996-ed11-4210-9445-f85dc6e13ca7

    che l’Agenzia ha esaminato tutte le proposte di test presentate entro la prima scadenza di registrazione del regolamento REACH e ha elaborato le decisioni in merito a tali proposte entro i  termini previsti dal regolamento, ovvero entro il  1°  dicembre 2012. Si tratta di un passo importante nel processo previsto dal regolamento REACH poiché permette di colmare eventuali carenze e allo stesso tempo di evitare inutili esperimenti sugli animali.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/adee7857-f7cd-4842-b7e2-0da69e8a1f15

    che l'ECHA, per supportare le aziende nell’adempimento degli obblighi previsti dal regolamento REACH, ha pubblicato un esempio esplicativo di Relazione sulla sicurezza chimica nel maggio 2012. Tale esempio è stato ora aggiornato per adeguarlo agli strumenti informatici a disposizione dei registranti per predisporre e documentare la Valutazione della sicurezza chimica (IUCLID 5.4 e Chesar 2.1)
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/f7234ac2-4b47-4cfa-99cd-de3c6d2a1404

    che le imprese hanno l’obbligo di etichettare e imballare tutte le sostanze pericolose secondo il  regolamento CLP e di aggiornare le proprie schede di dati di sicurezza per le sostanze e le miscele in accordo con le modifiche del regolamento REACH entro il 1° dicembre 2012
    http://www.echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/eca0d8de-be4d-4e28-a68b-47fd3c01d079;jsessionid=C44E2058AD3C4DFCFE22B2F902181E5E.live2

    la disponibilità sul sito dell’Agenzia delle Valutazioni del rischio degli Stati membri effettuate nell'ambito della precedente normativa sulle sostanze chimiche.
    http://fceg.espsrv.com/f/tr.aspx/?&x=pv&6Uh&h=pw1_w/.9aa=vtx/lh&x=pv&=:kjc1sr77&x=pv&629lhbe757jsm76s:h9jjo-e&bgd6g-fd/de35:&c&77bfq.d8dic3i.ea2:hbb40k-jj&c-3fj8ig5e87h4h7&lb3i.eaNCLM

    che il Registro delle Intenzioni è stato aggiornato con la proposta di identificazione come sostanze estremamente preoccupanti per le sostanze: 

    • 2-(2H-benzotriazol-2-yl)-4,6-ditertpentylphenol (N. CAS 25973-55-1) 
    • 2-benzotriazol-2-yl-4,6-di-tert-butylphenol (UV-320)  (N. CAS 3846-71-7) 
    • 2,4-di-tert-butyl-6-(5-chlorobenzotriazol-2-yl)phenol (UV-327)  (N. CAS 3864-99-1) 
    • 2-(2H-benzotriazol-2-yl)-4-(tert-butyl)-6-(sec-butyl)phenol (UV-350)  (N. CAS 36437-37-3)
    http://echa.europa.eu/it/registry-of-current-svhc-intentions;jsessionid=816556E416AC2AC632C573AEC699347E.live1

    la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA
    http://echa.europa.eu/web/guest/about-us/jobs/open-positions

    Pubblicato il: 04/12/2012

    In questo numero: la pubblicazione dei numeri di registrazione e i nomi delle imprese, l'aggiornamento della "Guida alle prescrizioni in materia di informazione e alla valutazione della sicurezza chimica", la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l'ECHA e altro ancora.

    ECHA e-news – 28 novembre 2012

    In questo numero viene tra l’altro comunicato:

    l’invio del link per partecipare all’indagine per migliorare la presentazione delle informazioni visualizzate nel portale sulla disseminazione – tra cui il database delle sostanze registrate e l'inventario delle classificazioni e delle etichettature - al fine di raggiungere un pubblico ancora più ampio e al tempo stesso realizzare un approccio più mirato alle esigenze di tutti i gruppi di utenti. Il sondaggio sarà disponibile fino al 21 dicembre e richiede circa 20 minuti per rispondere ai quesiti. Per saperne di più è possibile contattare l'indirizzo: dissemination@echa.europa.eu.

    http://surveys.eworx.gr/index.php?sid=81639&lang=en
    http://echa.europa.eu/it/support/faqs/q-a-on-the-public-cl-inventory
    http://echa.europa.eu/it/support/faqs/q-and-a-about-echas-public-database-with-information-on-registered-substances

    la pubblicazione da parte dell’Agenzia dei numeri di registrazione e i nomi delle imprese dai dossier di registrazione REACH. Inoltre nei prossimi mesi saranno aggiunte ulteriori informazioni dalle schede di dati di sicurezza.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/4d3d287d-0d31-47c8-8468-75b2c51e3de9

    la concessione di  una moratoria di sei mesi (dal 1 dicembre 2012 al 31 maggio 2013) sulle linee guida e sugli aggiornamenti  degli strumenti IT per consentire ai registranti di concentrarsi sulla preparazione dei fascicoli per la prossima scadenza di registrazione REACH. Nei prossimi mesi sarà disponibile un sostegno supplementare per le imprese.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/d88226de-9a1b-4579-b0e1-9a8bf03e63ee;jsessionid=415AD7A68AB05F9BE84154036EDCECEF.live2

    l’aggiornamento della “Guida alle prescrizioni in materia di informazione e alla valutazione della sicurezza chimica” che descrive le prescrizioni in materia di informazione a norma del regolamento REACH per quanto riguarda le proprietà delle sostanze, l'esposizione, gli utilizzi e le misure di gestione dei rischi, nel contesto della valutazione della sicurezza chimica. In particolare l’aggiornamento riguarda la sezione E della Guida , relativa alla caratterizzazione del rischio.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/bb5e9959-cb7a-47cb-a582-05f34a1a6a24

    la disponibilità sul sito dell’Agenzia per i produttori e gli importatori di articoli di un nuovo modulo web per la notifica di sostanze estremamente preoccupanti (SVHC) contenute in articoli.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/6244f691-4a80-460b-9cb0-f704492fc7a2

    l’aggiornamento della “Guida pratica 3: Presentazione di sommari esaurienti di studio”.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/63a01cc9-b8c6-4cfa-999e-7905bb1877c5

    la disponibilità sul sito del materiale relativo al  webinar dedicato alla nuova pagina di REACH-IT rivolta  ai co-registranti. La nuova pagina supporta i registranti esistenti e potenziali (coloro che dovranno registrare entro maggio 2013)  nella condivisione dei dati e nella trasmissione congiunta dei dossier.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/d101f2cc-8d11-49d9-a531-8da71d1c9201;jsessionid=B5ACB913619BA5C0EF49EE58A1A51DE5.live2

    la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA
    http://echa.europa.eu/web/guest/about-us/jobs/open-positions

    Pubblicato il: 26/11/2012

    In questo numero viene tra l’altro comunicato:

    l’organizzazione di un seminario, che si terrà ad Helsinki l’11 e 12 febbraio 2013, sulle domande di autorizzazione, rivolto in particolare ai futuri richiedenti. L'ECHA ha iniziato a revocare le decisioni che assegnano numeri di registrazione alle registrazioni che in seguito sono risultate incomplete. l’introduzione di una pagina dedicata ai co-registranti nella nuova versione di REACH-IT, disponibile dal 30 novembre p.v. la pubblicazione di una nuova Guida pratica per migliorare la qualità delle informazioni presentate nella Relazione sulla sicurezza chimica, e altro ancora.

    In questo numero viene tra l’altro comunicato:

    l’avvio da parte dell’ECHA di un’indagine per comprendere quali sono le opinioni del pubblico in merito al sito dell’Agenzia, alle e-news, alla newsletter. È possibile partecipare al sondaggio fino al 28 novembre p.v.

    l’organizzazione di un seminario, che si terrà ad Helsinki l’11 e 12 febbraio 2013, sulle domande di autorizzazione, rivolto in particolare ai futuri richiedenti. L'obiettivo è quello di migliorare la comprensione della procedura di domanda di autorizzazione tramite presentazioni, discussioni e feedback da parte del settore. Per limiti di spazio, i partecipanti saranno selezionati attraverso un processo di registrazione all’evento a partire dal 10 dicembre p.v. Sarà data priorità a coloro che non hanno avuto la possibilità di partecipare al seminario tenutosi  il 1 e 2 ottobre scorsi. Un seminario simile è previsto anche per giugno 2013.

    L'ECHA ha iniziato a revocare le decisioni che assegnano numeri di registrazione alle registrazioni che in seguito sono risultate incomplete. Ciò riguarda i dichiaranti, che hanno erroneamente sostenuto di aver diritto a una riduzione delle tasse in quanto micro, piccole e medie imprese e non hanno pagato la tassa di registrazione adeguata nonostante i ripetuti solleciti da parte dell’ECHA. Le imprese interessate sono state informate.

    l’introduzione di una pagina dedicata ai co-registranti nella nuova versione di REACH-IT, disponibile dal 30 novembre p.v. Si segnala quindi che il 28 novembre alle ore 12,00  REACH-IT non sarà disponibile per l’installazione della nuova versione.

    la pubblicazione di una nuova Guida pratica per migliorare la qualità delle informazioni presentate nella Relazione sulla sicurezza chimica.

    l’aggiornamento della Guida per l’applicazione dei criteri CLP

    l’avvio della consultazione pubblica relativa alla proposta di classificazione ed etichettatura  armonizzate per le sostanze: Sulfoxaflor (ISO); [1-(6-trifluoromethylpyridin-3-yl)ethyl](methyl)oxido- ?6-sulfanidenecyanimide N. CAS 946578-00-3  linalool  N. CAS  78-70-6 

    la possibilità di registrarsi al webinar dedicato a REACH – IT che si svolgerà il 23 novembre p.v. Il webinar presenta la nuova pagina  di REACH – IT dedicata ai co-registranti per supportare i registranti esistenti e potenziali (coloro che dovranno registrare entro maggio 2013)  nella condivisione dei dati e nella trasmissione congiunta dei dossier.

    la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

    Pubblicato il: 26/11/2012

    In questo numero viene tra l’altro comunicato:

    che il 30 novembre p.v. sarà disponibile la nuova versione di REACH-IT.L’organizzazione del Eighth Stakeholders’ Day che si terrà il 26 marzo 2013 a Helsinki. l’invio del link per partecipare all’indagine annuale 2012 a 5771 registranti, stakeholders e altri utenti. La isponibilità dell’aggiornamento dei dati relativi ai dossier di registrazione e altro ancora.

    In questo numero viene tra l’altro comunicato:

    che il 30 novembre p.v. sarà disponibile la nuova versione di REACH-IT. Si segnala quindi che l'Agenzia non elaborerà i fascicoli di richiesta di informazioni presentati nel periodo 16  - 30 novembre p.v. 

    l’avvio da parte dell’ECHA di un’indagine per comprendere quali sono le opinioni del pubblico in merito al sito dell’Agenzia, alle e-news, alla newsletter. È possibile partecipare al sondaggio fino al 28 novembre p.v.  

    L’organizzazione del Eighth Stakeholders’ Day che si terrà il 26 marzo 2013 a Helsinki. L’incontro è rivolto in particolare a tutti gli attori coinvolti nell’attuazione del regolamento REACH (associazioni industriali, cittadini, mondo scientifico, organizzazioni non governative, media). L’obiettivo è di informare sulle attività svolte dall’Agenzia, condividere opinioni e punti di vista, rispondere a quesiti, ponendo particolare attenzione alla registrazione del 2013. La partecipazione all’evento è gratuita  e sarà possibile registrarsi da gennaio 2013.

    l’invio del link per partecipare all’indagine annuale 2012 a 5771 registranti, stakeholders e altri utenti. L’indagine ha lo scopo di valutare il livello di gradimento delle attività dell’Agenzia. È possibile partecipare  fino al 23 novembre p.v. Per avere maggiori informazioni sui programmi e le relazioni dell’Agenzia
    http://echa.europa.eu/it/about-us/the-way-we-work/plans-and-reports

    la disponibilità dell’aggiornamento dei dati relativi ai dossier di registrazione.

    la pubblicazione del materiale presentato nel corso dei due webinar dedicati ai registranti capofila che si sono svolti lo scorso 19 ottobre e 9 novembre

    la possibilità di registrarsi al webinar dedicato a REACH – IT che si svolgerà il 23 novembre p.v. Il webinar presenta la nuova pagina  di REACH – IT dedicata ai co-registranti per supportare i registranti esistenti e potenziali (coloro che dovranno registrare entro maggio 2013)  nella condivisione dei dati e nella trasmissione congiunta dei dossier.

    la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

    Pubblicato il: 26/10/2012

    In questo numero viene tra l’altro comunicato:

    la pubblicazione da parte dell’ECHA della newsletter di ottobre
    ECHA invita i registranti esistenti a verificare le informazioni della propria impresa su REACH-IT.
    Che è disponibile una nuova pagina web sui nanomateriali  ai sensi del regolamento REACH e CLP.
    Che è possibile registrarsi al webinar: “Come assicurare l’uso sicuro dei nanomateriali ai sensi del regolamento REACH. Parte I: Caratterizzazione delle nano forme di sostanze nei dossier di registrazione.”

    In questo numero viene tra l’altro comunicato:

    la pubblicazione da parte dell’ECHA della newsletter di ottobre dedicata a diversi argomenti quali:

    • Il secondo workshop sui registranti capofila;
    • la recente consultazione relativa a 54 sostanze potenzialmente estremamente preoccupanti;
    • introduzione su REACH-IT di una pagina  dedicata ai co-registranti per supportare i registranti esistenti e potenziali (coloro che dovranno registrare entro maggio 2013)  nella condivisione dei dati e nella trasmissione congiunta dei dossier.

    ECHA invita i registranti esistenti a verificare le informazioni della propria impresa su REACH-IT. Dopo l’aggiornamento di REACH-IT nel mese di novembre, i registranti  vedranno chi altro ha registrato la loro sostanza o inviato con successo una richiesta. ECHA consiglia a tutti i dichiaranti di verificare le informazioni che hanno presentato nei loro dossier entro la fine di novembre per evitare la divulgazione imprevista di informazioni.

    che è disponibile una nuova pagina web sui nanomateriali  ai sensi del regolamento REACH e CLP. La pagina fornirà consigli ai registranti che vogliono registrare i nanomateriali e informa sulle ultime attività in tale ambito

    che sono disponibili sul sito le presentazioni e il materiale didattico relativo al secondo workshop dedicato ai registranti capofila  tenutosi ad Helsinki l’11 e il 12 ottobre u.s. A breve sarà disponibile anche la registrazione sulla pagina degli eventi.

    che è possibile registrarsi al webinar: “Come assicurare l’uso sicuro dei nanomateriali ai sensi del regolamento REACH. Parte I: Caratterizzazione delle nano forme di sostanze nei dossier di registrazione.” Il webinar  si terrà il giorno 30 novembre dalle ore 11,00 alle ore 14,00.

    che sono disponibili  in lingua italiana informazioni  sulle procedure previste dal  regolamento relativo ai biocidi (regolamento (UE) n. 528/2012)

    la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA

    Pubblicato il: 22/10/2012

    In questo numero :
    l'entrata in vigore del nuovo regolamento sui biocidi, la pubblicazione della Guida Pratica per i registranti, l'aggiornamento delle sostanze registrate e altro ancora.

    In questo numero viene tra l'altro comunicato:

    Pubblicato il: 22/10/2012

    In questo numero:  
    a novembre p.v. sarà pubblicato un maggior numero di dati contenuti nei dossier di registrazione, la pubblicazione in lingua italiana e l’aggiornamento della Guida pratica 7, l’aggiornamento della sezione dedicata alle Relazioni degli utilizzatori a valle presentate finora all’Agenzia - art. 38 (1) Regolamento REACH.

    In questo numero viene tra l'altro comunicato:

    che a novembre p.v. sarà pubblicato un maggior numero di dati contenuti nei dossier di registrazione. I registranti possono richiedere la riservatezza per alcune informazioni aggiornando i loro fascicoli e fornendo un’adeguata giustificazione per tale richiesta.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/acde6540-cfbc-420c-b0cf-0b58485c7da9

         
    la pubblicazione in lingua italiana e l’aggiornamento della Guida pratica 7 "Come notificare le sostanze nell’inventario delle classificazioni e delle etichettature". L’Agenzia sottolinea l’importanza dell’obbligo di notifica ai sensi del Regolamento CLP. La notifica deve essere presentata entro un mese dall’immissione sul mercato UE della/e sostanza/e.
    http://echa.europa.eu/documents/10162/13643/pg_7_clp_notif_it.pdf

         
    che l’ECHA ha modificato le regole per il calcolo delle fasce di tonnellaggio totale.
    http://echa.europa.eu/documents/10162/1063650/na_12_12_tonnageband_it.pdf

         
    che è stato effettuato l’aggiornamento della sezione dedicata alle Relazioni degli utilizzatori a valle presentate finora all’Agenzia - art. 38 (1) Regolamento REACH.
    http://echa.europa.eu/en/information-on-chemicals/overview-on-downstream-user-reports

         
    la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA
    http://echa.europa.eu/it/about-us/jobs/open-positions

         
    che sono in corso procedure di appalto
    http://echa.europa.eu/it/about-us/procurement

    Pubblicato il: 22/10/2012

    In questo numero:
    la proposta di raccomandazione per l’inclusione di dieci sostanze nell’allegato XIV del regolamento REACH; la proposta di restrizione per l’ 1,4-dichlorobenzene (p-dichlorobenzene) e il Chromium VI negli articoli in cuoio, e altro ancora.

    In questo numero viene tra l'altro comunicato:

    che sono in corso le consultazioni pubbliche per:
     - la proposta di raccomandazione per l’inclusione di dieci sostanze nell’allegato XIV del regolamento REACH;
    http://echa.europa.eu/it/addressing-chemicals-of-concern/authorisation/recommendation-for-inclusion-in-the-authorisation-list/consultation-on-the-draft-of-20-june-2012-of-echas-4th-recommendation
    - la proposta di restrizione per l’ 1,4-dichlorobenzene (p-dichlorobenzene) e il Chromium VI negli articoli in cuoio
    http://echa.europa.eu/it/restrictions-under-consideration
    - la relazione in merito alla revisione della restrizione degli ftalati DIDP e DINP
    http://echa.europa.eu/it/addressing-chemicals-of-concern/restriction/consultations-draft-review-report/-/substance/1403/search/+/term
    - la proposta di classificazione ed etichettatura armonizzate per le seguenti sostanze:
    Decanoic acid - N. CAS 334-48-5
    Flonicamid- N. CAS 158062-67-0
    Nitric acid - N. CAS 7697-37-2
    Nonanoic acid - N. CAS 112-05-0
    Octanoic acid - 124-07-2
    Tricalcium diphosphide - N. CAS 1305-99-3
    http://echa.europa.eu/it/harmonised-classification-and-labelling-consultation;jsessionid=818111423A96B7B77C1661B07777C9D5.live2
    - le richieste da parte del Direttore Esecutivo dell’ECHA relative al processo di classificazione ed etichettatura armonizzate per l’ Epoxiconazole - N. CAS 133855-98-8 :
    http://echa.europa.eu/it/harmonised-classification-and-labelling/consultation-following-echa-executive-director-request;jsessionid=BC2301217BBC8A236771EDCD8357CD27.live2
    - 71 proposte di sperimentazione che implicano esperimenti su animali vertebrati. Si possono presentare informazioni e studi scientificamente validi concernenti le sostanze in esame e l’end point di pericolo per il quale viene proposta la sperimentazione;
    http://echa.europa.eu/it/information-on-chemicals/testing-proposals/current
        
    l’invito da parte dell’Agenzia a inviare entro il 3 settembre p.v. osservazioni sulla bozza di opinione del comitato SEAC sulla proposta di restrizione per 4 ftalati (DEHP, DBP, BBP e DIBP) contenuti in articoli di consumo.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/2e01920a-31e3-40f3-8cb7-85af5906a324
        
    che è disponibile la nuova versione di REACH-IT. Si avvisa che d’ora in avanti l’Agenzia accetterà solo i dossier creati con IUCLID 5.4.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/59a6b9fa-9895-4720-ab7d-b017f470db2a
        
    la pubblicazione degli atti del workshop sulla valutazione delle sostanze del 31 gennaio – 1 febbraio u.s.
    http://echa.europa.eu/documents/10162/13628/ws_proceedings_on_dossier_substance_evaluation_en.pdf
        
    che è stato aggiornato l’elenco delle organizzazioni accreditate di stakeholder
    http://echa.europa.eu/it/about-us/partners-and-networks/stakeholders/echas-accredited-stakeholder-organisations;jsessionid=5F20F7214C499E79344B9BD4AD6B8E67.live2
        
    possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA
    http://echa.europa.eu/it/about-us/jobs/open-positions;jsessionid=319BD7012C2A10F4427B60D18C2B774E.live1
        
    che sono in corso procedure di appalto
    http://echa.europa.eu/it/about-us/procurement
     

    Pubblicato il: 22/10/2012

    In questo numero:
    che l’Agenzia organizza due eventi,che è previsto l’aggiornamento del programma REACH-IT e altro ancora.

    In questo numero viene tra l'altro comunicato:
     

    che l’Agenzia organizza due eventi rivolti ai futuri registranti: un seminario dall’1 al 2 ottobre p.v dedicato alla procedura per la stesura della domanda di autorizzazione e un gruppo di lavoro dal 2 al 3 ottobre p.v. focalizzato sulle modalità di preparazione di un’ Analisi delle Alternative e di un’ Analisi Socio-economica. La scadenza per la registrazione per entrambi gli eventi è il 27 agosto p.v.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/01678d80-ba25-431a-91f3-36205feebb95
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/ab8d609b-c321-4bda-839a-58721763bd8d

         
    che è previsto per l’11 luglio 2012 l’aggiornamento del programma REACH-IT. Dopo l’11 luglio ECHA accetterà solo i dossier creati con IUCLID 5.4. REACH-IT non sarà disponibile durante il fine settimana dalle ore 14,00 di venerdì 6 luglio per l’ installazione della nuova versione.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/f8f1fe21-0b5c-4888-9f71-db78de454813;jsessionid=5E05AB78C842F4D0B3FE492B3C395770.live2

        
    la pubblicazione di una guida pratica per gli utilizzatori a valle sugli scenari di esposizione. La nuova guida fornirà suggerimenti per verificare se l’uso e le condizioni d’uso delle sostanze chimiche sono coperte dagli scenari di esposizione previsti dai fornitori con le schede di dati di sicurezza.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/f8f1fe21-0b5c-4888-9f71-db78de454813;jsessionid=5E05AB78C842F4D0B3FE492B3C395770.live2

         
    che è stato effettuato l’aggiornamento della lista delle sostanze registrate.
    http://echa.europa.eu/it/information-on-chemicals/registered-substances

         
    che è stata aggiornata la lista delle sostanze che si prevede vengano registrate alla scadenza del 2013.
    http://echa.europa.eu/it/reach-2013;jsessionid=23F65C97D977B9EDD629B7C90B2A9D81.live1

         
    che e’ stato aggiornato l’elenco sulle domande e risposte sulla richiesta di accertamento e sull’identificazione delle sostanze.
    http://echa.europa.eu/documents/10162/13648/inquiry_qa_en.pdf

         
    la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA
    http://echa.europa.eu/it/about-us/jobs/open-positions

         
    che sono in corso procedure di appalto
    http://echa.europa.eu/it/about-us/procurement

    Pubblicato il: 22/10/2012

    In questo numero:
    l’avvio della consultazione pubblica relativa alla tossicità riproduttiva dell’epossiconazolo; L’invito da parte dell’ECHA alle parti interessate a registrare i propri recapiti e altro ancora.

    In questo numero viene tra l'altro comunicato:

    che nel corso dell’ottavo seminario relativo alla Protezione dei lavoratori e le sostanze chimiche, tenutosi a Bruxelles il 26-27 giugno u.s., la Confederazione europea dei sindacati (ETUC) e il Sindacato europeo "IndustriAll" hanno lanciato in collaborazione con ECHA e l’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro (EU-OSHA) la campagna "REACH 2013 –Invito all’azione" nella quale si invitano i rappresentanti dei lavoratori delle aziende che producono, importano o utilizzano sostanze chimiche ad operare come ambasciatori del regolamento REACH nelle loro aziende. A tale scopo è stato chiesto loro di trasmettere ai datori di lavoro un opuscolo informativo, preparato in collaborazione con ECHA, per avvisarli in merito agli obblighi ai sensi del regolamento REACH, in vista della registrazione del 2013.
    http://echa.europa.eu/documents/10162/2621167/joint_campaign_trade_unions_2013_it.pdf
        
    l’avvio della consultazione pubblica relativa alla tossicità riproduttiva dell’epossiconazolo e alla proposta di classificazione ed etichettatura armonizzata per cinque biocidi/pesticidi e per l’acido citrico. L’Agenzia invita le parti interessate a inviare osservazioni entro le relative scadenze.
    http://echa.europa.eu/it/view-article/-/journal_content/2b8d6bf0-bdab-440e-97ad-afe034eaab99
        
    L’invito da parte dell’ECHA alle parti interessate a registrare i propri recapiti durante le consultazioni pubbliche sulle proposte di classificazione ed etichettatura armonizzata. Questo permetterà all’Agenzia di identificare in modo efficiente le parti interessate, in modo da poter essere contattate per eventuali chiarimenti su problematiche che possono sorgere.
    http://echa.europa.eu/en/view-article/-/journal_content/4c623900-30a4-4835-9265-1a95c8f9b3f0
        
    che l’ECHA richiede informazioni relative a proposte di sperimentazione che implicano esperimenti su animali vertebrati. Si possono presentare informazioni e studi scientificamente validi concernenti le sostanze in esame e l’end point di pericolo per il quale viene proposta la sperimentazione.
    http://echa.europa.eu/information-on-chemicals/testing-proposals/current
        
    la pubblicazione del programma pluriennale di lavoro 2013-2015 dell’ECHA. L’Agenzia lavorerà in materia di: regolamento REACH; classificazione, etichettatura e imballaggio; procedura internazionale dell’assenso preliminare in conoscenza di causa (PIC) sull’esportazione e importazione di sostanze chimiche; prodotti biocidi.
    http://echa.europa.eu/documents/10162/13608/mb_19_2012_echa_mawp_2013_2015_en.pdf
        
    la pubblicazione di una nuova scheda sugli obblighi di comunicazione per alcune sostanze esentate dalla registrazione ai sensi del regolamento REACH.
    http://echa.europa.eu/documents/10162/13655/reach_factsheet_on_communication_obligation_en.pdf
        
    la possibilità di nuove opportunità di lavoro presso l’ECHA
    http://echa.europa.eu/opportunities/positions_en.asp
        
    che sono in corso procedure di appalto
    http://echa.europa.eu/it/about-us/procurement

    Pagine